Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie per i soci > We are in Puglia - “Galatina come eravamo”: un salto indietro (...)

We are in Puglia - “Galatina come eravamo”: un salto indietro nel tempo

01.10.2023

.tango e auto rossa ACI Ruote nella Storia Galatina 23 weareinpuglia

Un vero salto nel passato, tra colori, luci, suoni e atmosfere dal fascino intramontabile che rivelano tutta la bellezza e le autenticitÓ della "cittÓ delle tarante": la macchina del tempo di "Ruote nella Storia", il viaggio nei luoghi pi¨ bello d’Italia dedicato ai cultori di auto d’epoca e creato da Automobile Club d’Italia e da ACI Storico, Ŕ arrivata a Galatina, cittÓ nel cuore del Salento, accolta da una piazza San Pietro tornata, come per incanto, in una veste anni ’40. Davanti alla chiesa, un’antica giostra con i cavalli, le insegne dell’antico negozio dei tessuti, del bar, della tintoria, della macelleria, armi e munizioni, Poste e telegrafo....eleganti signori con il cilindro e signore con la paglietta che passeggiano e scambiano una conversazione con gesti e movenze delicate, un conte che saluta distintamente accanto alla sua automobile Jaguar, bambini con pantaloncini e bretelle, cappello e cravattino che si rincorrono spensierati, un carretto dei gelati, una coppia di contadini fiera di mostrare il raccolto.

La rievocazione della cittÓ antica attraverso l’iniziativa "Galatina ...come eravamo", promossa da alcuni anni con il sostegno del Comune di Galatina, Ŕ il matrimonio perfetto con "Ruote nella Storia", organizzata dall’Automobile Club Lecce ed Ŕ un evento cofinanziato dall’Unione Europea, Repubblica Italiana, Regione Puglia, Assessorato al Turismo con Pugliapromozione PO Puglia FESR -FSE 2014-2020 Asse VI, Azione 6.8.

A dominare sulla piazza, la Chiesa Madre, dedicata agli apostoli Pietro e Paolo, Santi Patroni e protettori della cittÓ, che di epoche ne ha vissute e che risale approssimativamente intorno alla metÓ del XIV secolo. Riedificata in stile tardo barocco, appare in tutto il suo splendore, candida come la pietra leccese con cui Ŕ stata costruita.

Al calar del sole, le luci e le musiche della giostra si animano e si animano le stradine con una serie di rappresentazioni rievocative dall’impatto scenico ed emozionale di alta intensitÓ. La serata di Ruote nella Storia ha trasportato indietro nel tempo tutti i protagonisti, dagli attori e dai figuranti in costume, circa 200, ai visitatori, centinaia, fino alle auto, protagoniste anch’esse delle scene storiche.

La "cura domiciliare ed il tarantismo", il "funerale e le prefiche", la serenata alla ’ZZita" e la "ronda" con gli Jonica Popolare fino alla sensualitÓ del tango argentino, in cui la scena di un passo di danza elegantemente eseguito da una coppia di ballerini e alle loro spalle, la lucente e rossa Lancia Appia a fare da sfondo, sono sembrate catturate da una pellicola cinematografica, grazie anche alla sapiente direzione del regista Gino Brotto.

Tanti i visitatori, i turisti, i curiosi richiamati dalla singolare tipologia dell’evento, interessati, stupiti, coinvolti ed ossequiosi testimoni di una cittÓ della Puglia che ha riportato in vita le pi¨ forti ed immortali emozioni.

WEAREINPUGLIA_ACI Ruote nella Storia 23 Galatinaloghi Weareinpuglia ACI Ruote nella Storia 23 Galatina